top hr marketing project administration ict mobile
Dal 1999 per chi decide
  

10 Soluzioni per la Supply Chain Management

Suggerimenti, i 7 passi per scegliere e i software di riferimento

"I tre cambiamenti chiave che seminano il caos nella Supply Chain sono:
1. minore durata del ciclo di vita dei prodotti,
2. aumento della globalizzazione e
3. complessità di canale"
(da Boston Consulting Group & Wharton School)


Ecco 3 suggerimenti per scegliere il giusto software SCM:
•  nel vostro team di scelta di acquisto includete i collaboratori
   che dovranno utilizzare ogni giorno il software SCM.
•  Siate sicuri che i report dello SCM da scegliere contengano
   le informazioni di cui avete bisogno
•  Considerate di "avvicinare" le vostre normali procedure all'SCM.
   Questo perché le soluzioni proposte dagli SCM arrivano anche da
   eccellenti best practices

Come riconoscere gli SCM più "attuali"?
I produttori di SCM hanno dovuto adattarsi al nascere di tantissime
nuove esigenze dei mercati in continua evoluzione. Ad esempio molti
dei loro clienti si sono trovati a gestire una supply chain mondiale e sovente dipendente da alcune (o da tutte) fasi produttive date in outsourcing.
Questi nuovi scenari hanno richiesto l'implementazione di nuove soluzioni che dovete ritrovare presenti negli SCM considerati più attuali e che vanno sotto la categoria di Blockchain di cui ci occuperemo presto.

[Se volete approfondire, consultate un PerCorso didattico sulla Supply Chain in 11 tappe]

I software di riferimento selezionati

 Le soluzioni integrate

 SAP SCM


SAP Supply Chain Management (SAP SCM) è una soluzione integrata di grande potenza che fornisce alle aziende gli strumenti di cui hanno bisogno al fine di gestire per intero la supply chain, dalla progettazione della stessa all'acquisto dei materiali, dalla pianificazione della domanda alla distribuzione.

SAP Supply Chain Management consente dunque di
•  ottenere informazioni relative alla domanda dei clienti e di condividerle nell'ambito dell'intera supply chain;
•  permette di prevedere eventuali carenze e integrare nuovi fornitori al fine di evitare ritardi;
•  consente di sincronizzare le previsioni e l'esecuzione di determinate attività per favorire la collaborazione fra tutti i partner della catena.

Grazie a SAP Supply Chain Management un' azienda potrà sbarazzarsi dei processi lineari e sequenziali ormai obsoleti creando comunità collaborative, ossia supply chain collegate in rete, nelle quali fornitori, produttori, distributori e clienti condivideranno le informazioni in modo dinamico lungo tutta la supply chain e collaborando con modalità rapide e lineari verso un obiettivo comune.

 Oracle SCM


La SCM di Oracle consente di rilevare, influenzare e soddisfare la domanda grazie a soluzioni di gestione, di vendita in tempo reale e di pianificazione delle attività.
Inoltre, a differenza delle soluzioni specializzate di nicchia, SCM di Oracle offre una completa integrazione delle funzioni di acquisto con i sistemi finanziari ed ERP.
Sono supportati i sistemi di lean manufacturing e di esecuzione integrata (MES) e la logistica e la gestione dei trasporti globali consentono alle aziende di gestire le loro intere funzioni di trasporto all'interno di una singola applicazione basata sul Web.

Fanno parte dell'offerta Oracle anche la SCM di Peoplesoft, di JD Edwards e Demantra .

 QAD SCM


La californiana QAD (fondata nel '79, quotata al NASDAQ e con utili 235 ml di dollari, 1600 dipendenti nel mondo) vende applicativi integrati per le aziende (ERP + quasi tutto) ed è specializzata nei settori Auto, Consumer, Elettronica, Alimentare e Industria.

Le sue soluzioni di SCM aiutano la gestione degli acquisti, movimentazioni, forniture e consegne in modalità pianificabile e collaborativi anche e soprattutto per la Lean Production.

QAD SCM di base (ERP) è per Acquisti, Consegne e gestione della Qualità ma assolutamente integrabile con 7 moduli aggiuntivi : QAD Warehousing, QAD Release Management, QAD Consignment Inventory, QAD Supply Visualization, QAD Supply Chain Planning, QAD Transportation Management System, QAD EDI Ecommerce


 Gli "Specialisti" in applicativi di Supply Chain Management

 jda


jda è un vero specialista della SCM: il suo claim è "The Supply Chain Company" . I settori principali coperti vanno dall'Aereospaziale, Consumer, Commercio, Industria, HiTech, Metalli, Trasporti e Logistica, Farmaceutico, TLC: è difficile trovare settori non coperti.

Sulla piattaforma di SCM è possibile implementare una serie sconfinata di moduli per tutte le attività, anche molto complesse, della SCM , anche parzialmente o totalmente date in outsourcing globale.

Molte le soluzioni offerte che fanno parte del ventaglio di possibilità a disposizione.

 Manhattan Associates


Dalla Supply Chain Event Management in cui ci si deve occupare di previsioni della domanda e di livelli di riordino di prodotti/componenti/materiali, sino alla Supply Chain Visibility che invece coinvolge tutte le possibili fasi operative di un network SCM anche utilizzando etichette RFID, la californiana Manhattan Associates copre tutte le esigenze dei settori Consumer, HiTech, Elettronico, Industria, Commercio, Logistica, Farmaceutico.

Manhattan Associates è nata nel 1990 a Manhattan Beach - California - oggi occupa 1600 persone in 11 paesi del mondo ed ha il quartier generale europeo nel Berkshire in Inghilterra

 AspenTech


AspenTech è da sempre specializzata in applicativi per le produzioni industriali, soprattutto nel settore petrolchimico, chimico (con una particolare predilezione al mondo dei polimeri), farmaceutico, engineering e costruzioni.
AspenTech è molto focalizzata sulla simulazione dei processi che sono il cavallo di battaglia su cui si basa l'autorevolezza di questa azienda.
In Italia è a Pisa come AspenTech Srl che ha anche una sede a Milano.


 SCM per gestire Outsourcing anche globale

 e2open


Non si acquista un applicativo ma un servizio completo di istallazione ed operatività pagando il servizio reso.
In questo modo vengono meno i rischi di gestione, la manutenzione e quant'altro poiché e2open si assume il rischio di conduzione dell'intero pacchetto.
Pacchetto che può coprire la necessità di SCM complessi, globali e in outsourcing: niente male per le aziende dei settori Elettronico, Industria , Automotive, TLC, Consumer, Aerospaziale che aderiscono a questo sistema.

 exostar


Nata per soddisfare le esigenze di servizio di SCM verso 5 Big mondiali come BAE SYSTEMS, Boeing, Lockheed Martin, Raytheon e Rolls-Royce, Exostar ha allargato questa sua offerta anche ad altre aziende ed oggi sostiene più di 300 sistemi di approvvigionamento in 20 paesi del mondo con oltre 34.000 operazioni di trading e 350 aziende che utilizzano il sistema exostar che è senz'altro piuttosto avanzato, essendo derivato dalla capacità di gestione di prodotti/processi complessi come quelli dell'Aereospaziale ma non disdegna affatto anche le piccole-medie aziende.


 Supply Chain Management Globali

 Descartes


Le soluzioni di Descartes Supply Chain Visibility aiutano a migliorare l'efficienza della logistica consentendo alle aziende di prevedere le rotture di stock prima che esse avvengano.
Questo grazie alle molteplici possibilità di visualizzazione di ogni articolo presente nella Supply Chain con la certezza di potere intervenire per tempo sia nella pianificazione che nel processo in corso grazie ad una serie di alert possibili.
Descartes è particolarmente specializzata per la Logistica e Farmaceutico.

 GXS - OpenText


Diventata parte di OpenText, GXS è una piattaforma di Electronic Data Interchange, cioè di scambio di documenti elettronici, che consente di tenere sottocontrollo tutto quello che è "attivo" tra il momento dell'entrata del documento e la sua uscita.
In breve è utilissimo per la Logistica e per tutti quei processi che hanno bisogno di essere tenuti sottocontrollo nel loro avanzamento per ogni articolo trattato.
Con il tempo questa piattaforma ha infatti sviluppato, oltre che le funzionalità tipiche di un B2B, anche quelle relative alla supply chain per la movimentazione.

E' disponibile anche nella versione on-demand


I 7 passi per trovare il giusto SCM
 Contatti e risorse per aiutarvi nella scelta
 
1. Determinate se il vostro attuale fornitore/consulente del vostro ERP possa anche essere interlocutore di SCM. Ad esempio se voi già utilizzate SAP, ORACLE o QAD ERP è meglio che vi rivolgiate agli stessi attuali interlocutori che avete anche perché già saranno in contatto con i migliori specialisti degli SCM offerti dalle stesse aziende.

2. Volete scegliere i migliori SCM?  Per oltre una decade, i fornitori-leader di soluzioni SCM sono state delle aziende specializzate che hanno affinato i loro SCM al di fuori delle grandi aziende di software. Queste aziende specializzate di nicchia hanno ancora tecnologie leader, ma le soluzioni SCM sviluppate in questi ultimi anni dagli specialisti in ERP stanno risalendo la china.  Quali sono questi specialisti in SCM?  jda, Manhattan Associates, Aspen Technology .

3. Quali sono le soluzioni SCM che tengono conto dell'outsourcing?  Le aziende manifatturiere spesso si trovano a dovere gestire supply chain che inglobano processi di produzione e distribuzione in outsourcing. Molti dei soft SCM esistenti sono ben attrezzati per maneggiare complessi processi produttivi che hanno la necessità di tracciare la movimentazione di beni tra fornitori e produttori terzi.  Beni che magari arrivano ai clienti finali senza che abbiano mai toccato l'azienda-madre…. Date un'occhiata agli SCM in cui vi sia la capacità di collegare aziende diverse a supply chain complesse.  E2open, jda, Exostar

4. Volete trovate una soluzione SCM da mercato globale?  Un numero sempre maggiore di aziende copre il mercato globale sia per i rapporti di fornitura che per quelli di commercializzazione. Svariati software SCM tengono in conto le problematiche della globalizzazione soprattutto per il trading globale ad esempio includendo sistemi di gestione per la logistica e trasporto. Qui la fanno da padrone E2open, Exostar, Descartes, GXS-OpenText

5. E invece per delle soluzioni integrate SCM-ERP?  
Come dicevamo al passo 1. : SAP, ORACLE, QAD ERP

6. C'è sempre necessità di consulenti specializzati.  Ogni industria ha comunque le sue necessità specifiche di Supply Chain.  Ad esempio quella alimentare ha la necessità della tracciabilità.  E' dunque consigliabile utilizzare sempre un consulente specifico del vostro settore.

7. Consigli e tattiche per acquistare il migliore SCM per le vostre necessità. 
•  Fate la lista delle funzionalità di cui avete bisogno, prima dell'acquisto. Includete nella lista il tipo di integrazione che vi aspettate dalla soluzione SCM, se dovrete connetterlo anche ad un Warehouse Management System, oppure ad un Sistema di gestione dei Trasporti o ad un ERP.
•  Attenzione che tutti i produttori SCM sviluppano continuamente nuove funzionalità per essere avanti ai loro concorrenti. Questo per dire che alcuni degli SCM potrebbero sembrarvi offrire enormi vantaggi rispetto a quanto sembrino offrire gli altri.
•  Ogni SCM è forte in settori specifici in cui è maggiormente specializzato. Le necessità ad esempio di un settore farmaceutico sono piuttosto differenti da quelle di una distribuzione organizzata. Identificate dunque gli SCM più forti del vostro settore.


 

 Community  Registrazione  Info
 
 Bacheche  
 
 Forum  
 
 Newsreader  
 
 Lavora con noi  
 
 
 Login  
 
 Registrazione gratuita  
 
 Abbonamento annnuale  
 
 Password dimenticata?  
 
 Aggiorna i tuoi dati   
 
 Privacy Policy   &  Cookie Policy  
 
 
 Chi siamo  
 
 Siamo stati su..  
 
 Contattaci  
 
 Manager.it ringrazia..  
 
 Evoluzione grafica del sito  
 
Copyright © Manager.it di Andrea Paravicini (P.Iva 10598690963) Tutti i diritti riservati |  Pubblicità |  Contattaci |  Credits |  Fai di Manager la Tua Homepage